Condizioni generali di locazione

1. Inizio del contratto di locazione, obbligo di denuncia dei difetti, accettazione dell'oggetto / i di locazione (di seguito: "lo")

Il periodo di noleggio base non cancellabile inizia il primo giorno del trimestre solare o, se sono stati concordati pagamenti mensili, il primo giorno del mese solare successivo alla consegna del LO. Se il LO viene consegnato prima della data in cui inizia il periodo di noleggio di base, 1/30 del prezzo di affitto mensile è dovuto dal Locatario per ogni giorno del periodo intermedio. Il Locatario ispezionerà attentamente il LO al momento della consegna o immediatamente dopo la consegna per verificarne la completezza, il corretto funzionamento e la conformità e (se applicabile) segnalerà difetti e carenze. Dopo che il Locatario ha stabilito che la consegna è completa e il LO si trova nelle condizioni contrattualmente pattuite, il Locatario confermerà la consegna del LO al Locatore mediante una conferma di consegna o altro documento messo a disposizione dal Locatore.

2. Rinnovo, fine locazione, restituzione del lo

Il contratto di locazione ("Contratto") si rinnova automaticamente per un periodo di dodici mesi se non viene risolto per iscritto da una delle parti almeno tre mesi prima della fine del periodo di noleggio di base o del periodo di rinnovo. Dopo la risoluzione del Contratto, anche se anteriore alla data concordata, il Locatario restituirà il LO al Locatore in condizioni funzionali e contrattualmente accettabili entro cinque giorni lavorativi. Tutti i dati inseriti dal Locatario devono essere completamente cancellati. Il LO sarà restituito a spese e rischio del Locatario all'indirizzo commerciale del Locatore o, se il Locatore ha fornito il Locatario per iscritto, a un altro indirizzo. Se il LO non viene restituito in tempo, il Locatore ha il diritto, ma non l'obbligo, di ritirare il LO o di farlo ritirare a spese del Locatario. Il Locatario rinuncia a qualsiasi diritto di ritenzione sul LO.

Se il Contratto viene risolto per qualsiasi motivo per il quale il Locatario è responsabile o imputabile a lui, il Locatario sarà considerato inadempiente del pagamento dei relativi danni dovuti al Locatore se il Locatario non riesce a effettuare tale pagamento entro 14 giorni dal ricevimento della comunicazione di risoluzione.

In caso di decesso del Locatario, il suo erede non ha diritto di risolvere il Contratto.

3. Consegna e diritti del locatario / utilizzo

Il locatario sostiene i costi di consegna del LO (salvo diverso accordo). Il Locatore con la presente trasferisce al Locatario i diritti al rivenditore / fornitore per quanto riguarda la consegna contrattuale e (eventuale) non conformità, ad eccezione del diritto alla restituzione del prezzo di acquisto. Il Locatario è responsabile dell'esercizio di questi diritti

Il Locatario è tenuto ad osservare le istruzioni per l'uso del rivenditore / fornitore e del produttore in merito al funzionamento del LO, nonché eventuali requisiti legali applicabili al riguardo.

4. Rischi legati alla lo

Il locatario si assume il rischio di perdita, distruzione o danneggiamento del LO e il rischio di mancato pagamento da parte di terzi responsabili di ciò. In qualità di proprietario del LO, il Locatore ha stipulato un'assicurazione generale contro i danni con un assicuratore riconosciuto in conformità con i Termini e condizioni generali per l'assicurazione contro i danni, che possono essere consultati e scaricati su https://www.grenke.nl/nl/voor-klanten/downloads . Il Locatario sosterrà i costi per la copertura del LO ai sensi di questa assicurazione. Il Locatario ha il diritto in ogni momento, e se il Locatore lo richiede, anche l'obbligo, di stipulare un'assicurazione contro i danni per il LO alle normali condizioni a proprie spese con un assicuratore di sua scelta. Il Locatario dovrà quindi fornire la prova dell'esistenza di detta copertura assicurativa. Se il Locatore ha obiezioni fondate all'assicuratore e / o alle condizioni di assicurazione, il Locatario stipulerà l'assicurazione con un altro assicuratore e / o contro condizioni accettabili.

5. Assicurazione e vantaggi

Il Locatario trasferisce con la presente al Locatore (per quanto necessario anticipatamente) i crediti / diritti derivanti dalla polizza assicurativa da lui stipulata nei confronti del LO e nei confronti di (eventuali) terzi che hanno arrecato danno al LO. Il Locatore ha sempre il diritto di notificare il trasferimento. Su richiesta del Locatore, il Locatario sarà obbligato a far valere tali pretese a sue spese per conto del Locatore in caso di danno e di esigere il pagamento dal Locatore. Il locatario sopporterà qualsiasi franchigia, secondo la polizza assicurativa. I benefici derivanti dalla polizza assicurativa e il pagamento del risarcimento da parte di terzi devono essere utilizzati per la riparazione o la sostituzione del LO o per il risarcimento dei danni. Se i costi di riparazione superano la metà del valore di mercato del LO in quel momento, il Locatario può risolvere il Contratto per iscritto con effetto immediato. Se il Locatario risolve il Contratto per questo motivo, il Locatario deve mettere il Locatore nella stessa posizione in cui si sarebbe trovato alla fine (regolare concordata) del Contratto se non si fosse verificato alcun danno al LO. Il Locatario dovrà quindi il risarcimento al Locatore in conformità con l'Articolo 11 dei presenti Termini e condizioni generali di locazione, più il valore residuo del LO come mostrato nei registri del Locatore.

6. Utilizzo, costi e riparazioni

Il Locatario osserverà le raccomandazioni del fornitore e del produttore, nonché i requisiti legali in merito al funzionamento del LO e pagherà eventuali costi, tasse e imposte relativi all'uso o alla proprietà del LO e qualsiasi altro costo. Il Locatario, a sue spese, manterrà il LO in una condizione contrattualmente accettabile e funzionale (compreso l'acquisto degli aggiornamenti consigliati) fino a quando il LO non sarà restituito al Locatore. Inoltre, il Locatario indennizzerà il Locatore contro qualsiasi reclamo presentato da terzi a seguito dell'accordo, dell'operazione o dei diritti di proprietà in relazione al LO. Il LO non può essere consegnato al rivenditore / fornitore oa terzi, tranne che per lavori di riparazione e solo durante il periodo richiesto per questo.

7. Responsabilità, diritti e obblighi del locatore in caso di vizi, garanzie

Il Locatore esclude la responsabilità per qualsiasi difetto del LO e in relazione a ciò, il Locatore, alla conclusione del Contratto, si farà carico dei diritti del Locatario sul rivenditore / fornitore per quanto riguarda i difetti e la non conformità del LO, ad eccezione di il diritto al rimborso del prezzo di acquisto. In caso di difetti o in caso di problemi di garanzia, il Locatario deve esercitare immediatamente questi diritti. In caso di riduzione del prezzo o risoluzione del contratto di acquisto, il Locatario richiederà il pagamento al Locatore. Il Locatario ha il diritto di sospendere il pagamento delle somme dovute solo se, dopo la comunicazione di inadempienza, la prestazione (aggiuntiva) da parte del rivenditore / fornitore non viene eseguita e il rivenditore / fornitore accetta in modo dimostrabile la richiesta del Locatario di riduzione del prezzo o risoluzione del contratto di acquisto o se il Locatario ha avviato un'azione legale contro il rivenditore / fornitore. Lo stesso vale per una parte che ha fornito garanzie per il LO. I diritti derivanti da difetti di un LO scadranno (in ogni caso) dopo un periodo di un anno per prescrizione. I diritti del Locatario di cui sopra non si applicano ai LO usati.

8. Responsabilità del locatore

Il Locatore è responsabile per un fallimento di un LO se lui o il suo rappresentante (i) ha nascosto falsamente un difetto, o (ii) ha fornito una garanzia rispetto al LO. Il Locatore è responsabile per richieste di risarcimento danni derivanti da morte, lesioni agli arti o danni alla salute per i quali il Locatore è l'unico responsabile. Lo stesso vale per i danni causati a cose o patrimoniali derivanti da dolo o colpa grave da parte del Locatore. Il Locatore sarà responsabile per qualsiasi difetto solo se si tratta di un importante obbligo contrattuale e solo se il danno era prevedibile. Tale responsabilità sarà limitata al 25% del valore di acquisto netto del LO, come mostrato nei registri del Locatore. Nei casi in cui la responsabilità non può essere esclusa per legge, rimarrà in vigore.

9. Trasferimento di diritti e obblighi, rifinanziamento, esecuzione

Il Locatario può trasferire o dare in pegno i diritti e gli obblighi derivanti dal Contratto solo previo consenso scritto del Locatore

Il Locatario autorizza con la presente il trasferimento dei diritti e degli obblighi dal contratto per finalità di rifinanziamento mediante subentro del contratto, fermo restando che il trasferimento non comporta alcuno svantaggio legale o economico per il Locatario.

Il Locatario non ha diritto ad alcuno sconto, compensazione o sospensione in relazione al pagamento del prezzo di noleggio e / o altro risarcimento. In caso di pagamento incompleto o ritardato, il Locatario è immediatamente in mora senza preavviso. In tal caso, tutti gli importi sono immediatamente dovuti e pagabili e il Locatario deve una commissione amministrativa di EUR 40,00 più IVA e l'interesse commerciale dalla data di scadenza alla data del completo pagamento. Il Locatore si riserva il diritto di modificare l'importo dell'affitto mensile in caso di modifica dell'aliquota IVA.

Se il Locatario è composto da più persone fisiche e / o giuridiche, queste sono solidalmente responsabili degli obblighi nei confronti del Locatore. Ogni Locatario è irrevocabilmente autorizzato a compiere atti e atti legali con il Locatore per conto degli altri Locatari in relazione al Contratto (in senso lato). Ogni azione e atto legale di un Locatario con il Locatore sarà sempre considerato come eseguito per conto dell'altro Locatario.

10. Fatture e metodi di pagamento

Il locatario deve pagare l'affitto in anticipo il primo giorno di ogni trimestre solare (salvo diverso accordo).

Il Locatore emetterà fatture separate per gli importi dovuti ai sensi del Contratto. Quando il Locatore inserisce queste fatture nel portale clienti sul proprio sito web, dal quale possono essere scaricate, e chiede al Locatario di inviarne una copia per posta, per ogni fattura inviata in questo modo verrà addebitato un importo di EUR 10,00 più IVA. .

Il Locatario autorizza il Locatore a riscuotere i pagamenti degli importi in sospeso tramite un mandato di addebito diretto SEPA. Il Locatore informerà il Locatario almeno cinque giorni di calendario prima della scadenza del pagamento dell'imminente addebito diretto mediante preavviso. Per gli addebiti diretti ripetuti di pari importo, sarà sufficiente una notifica anticipata una tantum.

11. Annullamento e risarcimento

Se il Locatario non adempie completamente ai propri obblighi e / o non paga in tempo o se si può ragionevolmente presumere che il Locatario non adempirà ai propri obblighi ai sensi del Contratto (inclusi ma non limitati a casi di fallimento, rinvio del pagamento, cessazione della società, distruzione o perdita del LO, sequestro o recupero presso il LO e trasferimento della sede o dell'indirizzo dell'attività), il Locatario è immediatamente inadempiente e il Locatore ha il diritto, senza alcun obbligo di annullare o risarcire il Locatario e fatti salvi gli altri diritti di Locatore, di risolvere in tutto o in parte il Contratto o di sospendere l'adempimento dei suoi obblighi.

Alla risoluzione del Contratto, il Locatore ha diritto al pagamento immediato da parte del Locatario di un risarcimento costituito dalle rate di noleggio scadute e dalle rate di affitto che il Locatario sarebbe obbligato a pagare se il Contratto fosse mantenuto, più interessi e costi ( compresi i costi che il Locatore deve sostenere in relazione alla risoluzione del Contratto). Le registrazioni del Locatore costituiscono prove convincenti in merito all'importo del suddetto compenso; previa prova contraria fornita dal Locatario. In caso di scioglimento (o altro) risoluzione del Contratto, il Locatario perde immediatamente il diritto di utilizzare il LO e il LO deve essere restituito al Locatore dal Locatario entro cinque giorni lavorativi. Se il Locatario non restituisce il LO immediatamente ma entro e non oltre cinque giorni lavorativi, il Locatario dovrà pagare una penale immediatamente pari al doppio del pagamento trimestrale (prezzo di affitto) che il Locatario deve in base al Contratto, con un minimo di EUR 300,00. Il Locatario non ha diritto nei confronti del Locatore di sospendere la restituzione del LO, per qualsiasi motivo.

12. Accordi con terze parti

Eventuali modifiche o integrazioni al Contratto potranno essere concordate esclusivamente direttamente tra Locatore e Locatario. Gli accordi conclusi tra il Locatario e il rivenditore / fornitore non comportano alcun diritto o obbligo da parte del Locatore. Questi termini e condizioni, compreso il Contratto sottostante, contengono la descrizione completa dei diritti e degli obblighi del Locatore e del Locatario. Il rivenditore / fornitore non può essere considerato un rappresentante del Locatore. Il Locatore non è responsabile o vincolato da alcuna promessa o accordo fatto dal rivenditore / fornitore.

Se il Contratto costituisce un'unità commerciale con uno o più altri accordi di cui all'articolo 7:57, paragrafo 5 del codice civile olandese, il Locatario non potrà derivare alcun diritto dal Locatore da esso. Il Locatario rinuncia a qualsiasi diritto nei confronti del Locatore, incluso (ma non limitato a) il diritto di sospendere, sciogliere o annullare qualsiasi obbligo ai sensi del Contratto, sulla base del fatto che il Contratto fa parte di un'entità commerciale come sopra previsto.

13. Protezione dei dati, legge applicabile

Il titolare del trattamento dei dati responsabile della protezione dei dati è GRENKE AG.

La legge olandese è applicabile al contratto. Sono escluse le disposizioni di legge in materia di credito di beni concernenti beni mobili, beni non registrati (Sezione 1, Titolo 2b del Libro 7 del Codice Civile), nei limiti della normativa regolamentare.